Sabato 20 Ottobre 2018

Il Canarino Gloster nasce nel 1918 grazie ad un'idea della signora L. Rogerson di Cheltenham (contea di Gloucestershire), amante delle miniature, che pensò di dar vita ad un piccolo canarino da allevare per suo esclusivo passatempo.

Lavorava come segretaria nel municipio di Cheltenham e aveva due passioni: i bonsai giapponesi e i canarini crested . Fu per una scomessa e per la sua determinazione che arrivò a costituire la prima colonia di Gloster. A tale scopo acquistò alcuni piccoli Harzer ed i più piccoli Crest dell'allevatore John Mclay in Scozia. Accoppiò poi i più piccoli soggetti ciuffati nati nel suo allevamento con dei piccoli Border Fancy di J.M.Madagan.

Anno dopo anno la signora Rogerson riuscì a creare soggetti ciuffati (Gloster corona) e non (Glosters consort) di circa 11,50 cm di lunghezza e e la razza ebbe i primi riconoscimenti ufficiali nel 1925.


Gloster è la grafia moderna per Gloucester, nome di città ma anche di Contea, il Gloucestershire, dove appunto è sita la Città di Cheltenham, in Inghilterra. Questo è l'inizio dell'avventura. Adesso, dopo più di 80 anni, il Gloster è uno dei canarini più diffusi ed allevati nel mondo anche grazie alle sue forme aggraziate, al suo simpatico ciuffo ed alla sua rusticità che permette anche ad allevatori alle prime armi di togliersi delle soddisfazioni.