Sabato 20 Ottobre 2018

La condizione per l’allevamento è raggiunta controllando l’ambiente in cui il canarino alloggia e l’allungamento delle ore di luce naturale o non-naturale” questa frase o definizione dice tutto. Usando un alloggio non sovraffollato, avendo condizioni di pulizia buone e dando una dieta bilanciata agli uccelli (ottenuta anche grazie alla somministrazione di pastone all'uovo), raggiungerai le condizioni adatte all’allevamento. Con l’aumento delle ore di luce, l’istinto naturale degli uccelli sarà di riprodursi. Questo non vale solo se il canarino è fuori forma, per esempio se non è sano. Condizioni di salute non buone possono giungere in quattro modi.


1. La costituzione genetica della creatura decide la sua durata di vita e stato di salute. Questo aspetto non è determinabile dagli appassionati, comunque se allevi un gruppo in salute, dovresti allevare individui sani se quelli malaticci sono stati eliminati.
2. Condizioni cattive portano a un decadimento a livello di salute e ciò porterà a una riduzione dell’abilità del Gloster di riprodursi.
3. Una dieta non bilanciata in cui non ci sono abbastanza minerali vitali e proteine ferma la capacità riproduttiva del canarino.
4. Luce e calore insufficienti riducono la necessità di riprodursi. L’opposto porterà il canarino in una posizione avanzata se le altre condizioni sono corrette. Come sempre, non è richiesta una formula magica per le condizioni di allevamento, basta una buona e basica amministrazione degli uccelli.